HP Composites E Dallara: Una Partnership Per Realizzare Una Supercar

Da 80 anni Dallara è un’istituzione del Motorsport mondiale, e il 16 novembre la realtà parmense ha presentato al pubblico la: “Dallara Stradale”

La casa automobilistica, impegnata da sempre nella realizzazione di vetture destinate al Motorsport, per la prima volta lancia sul mercato una vettura completa a marchio Dallara dalle caratteristiche a dir poco entusiasmanti. La nuova arrivata è stata presentata al pubblico nello stabilimento emiliano in un momento speciale per il suo fondatore: nel giorno del suo 81esimo compleanno l’Ing Giampaolo Dallara ha visto il suo sogno prendere vita. In questo evento, tanto atteso, HP Composites non poteva non essere presente. Un legame forte quello tra l’Emilia e le Marche e tra le due aziende italiane protagoniste nel modo dell’auto e nella lavorazione di materiali compositi. HP Composites è infatti una tra le eccellenze italiane del settore ad aver preso parte alla realizzazione della sportiva con targa.

Il risultato? Una sportiva pura, una “barchetta” a due posti, lunga poco più di 4 metri e alta appena 1, con un motore da 4 cilindri 2300 turbo da 400 CV in grado di passare da 0 a 100 km/h in 3’’25 e raggiungere una velocità massima di 280 km/h, con un carico aereodinamico che raggiunge gli 820kg. Ma la vera perla è il peso dovuto all’utilizzo spinto dei materiali compositi avanzati (in fibra di Carbonio): solo 855kg. La produzione al momento prevede la realizzazione di 10 esemplari al mese per un totale di 600 unità. La Dallara Stradale ha già incontrato il favore di alcuni clienti che hanno acquistato la vettura a scatola chiusa. Questo nuovo progetto oltre che confermare la crescita dell’utilizzo, nel mercato mondiale automotive, dei materiali compositi, permette ad HP di rinnovare la propria leadership nel settore.

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.